Rolex vs Patek – 5 Top Lot
Fabio Noli 19 novembre 2018

rolex o patek philippe

 

5 top Lot: Orologi da Polso

 

Il 5 Dicembre nella sede Milanese di Cambi Casa d’Aste  si terrà un’importante asta di Orologi da Polso e da Tasca. Oltre 300 lotti di tutte le più importanti case di produzione orologiaie del mondo, sono stati attentamente selezionati per rispondere  all’interesse dei migliaia di collezionisti in giro per il mondo.
Ovviamente, i top lot dell’asta non potevano che provenire da due colossi dell’industria orologiaia: Rolex e Patek Philippe.
È l’eterna sfida tra i due più grandi brand dell’orologeria Svizzera, l’eccellenza mondiale della meccanica e del design. Ma qual’è il migliore brand tra i due? Ovviamente la risposta non è univoca. Andiamo a scoprire molte differenze sostanziali attraverso i 5 top lot dell’asta orologi da polso e da tasca .

 

Rolex
Ogni Rolex ha una storia da raccontare

 

Fondata da Hans Wildorf nel 1905 è probabilmente il brand d’orologi di lusso più comunemente conosciuto. Rolex è riconosciuto da Interbrand, società che compara produttività e visibilità delle aziende Svizzere nel mondo come il brand d’orologi #1 più prezioso e famoso al mondo, e #3 come brand Svizzero.
I Rolex hanno ricevuto l’endorsement di decine di celebrità e star di Hollywood, ed altrettanti testimonial d’eccezione come Eric Clapton, Roger Federer e Brad Pitt. Il Rolex più caro mai venduto fin ora è un Cosmograph Daytona rif. 6239 appartenuto a Paul Newman rif. aggiudicato per 14,8 milioni di euro da Phillips.
L’orologio, regalato a Newman dalla moglie, era un regalo amorevole legato alla guida spericolata di Newman al voltante: il Daytona riporta infatti l’incisone DRIVE CAREFULLY ME sul retro.

 

Rolex Ref. 16520

rolex o patek philippe

 

 

L’ orologio simbolo di Rolex, Rolex Ref. 16520, in acciaio e acciaio e oro, legato al mondo delle corse automobilistiche.  Il nome Daytona è evocativo: identificava, infatti, la spiaggia di Daytona Beach, in Florida, all’inizio del XX secolo. Un terreno sabbioso di 35 km, simbolo di velocità, motori potenti, audacia e talento, dove tra il 1903 e il 1935 vennero registrati ben 14 record di velocità.

 

 

 Rolex 16610LV

rolex o patek philippe

 

Un Evergreen di nome e di fatto: Il Rolex 16610LV e’ stato introdotto alla fine del 2003 come modello commemorativo per i 50 anni dell’iconico Submariner. Il verde della ghiera rappresenta il colore del patrimonio Rolex. Questo orologio presenta inoltre due diverse versioni della ghiera, che passa da un verde oliva (definito dai collezionisti “Bertolli” per il colore che ricorda l’olio di oliva) a un verde più deciso e scuro.

 

 

Patek Philippe
L’orologio dei Gentlemen

 

Da sempre Patek Philippe segna il tempo al polso di chi fa del lusso e dell’eccellenza uno stile di vita; dal 1839, per l’esattezza. Il fabbricante di orologi di origine polacca Antoine Norbert de Patek  in società con  Franciszek Czapek comincia a vendere orologi a Ginevra.  Nel 1844 Antoine Norbert si separa da Czapek per mettersi in società con il francese Jean-Adrien Philippe. Brand sicuramente leader per quanto riguarda l’innovazione delle meccaniche. Creatori di uno degli orologi più complicati mai progettati, il Patek Philippe Calibre 89. #3 brand per valore degli orologi svizzeri dopo Rolex e Omega (sempre secondo Interbrand), in realtà è comunemente considerato come l’orologio più elitario di tutti, la Rolls Royce degli orologi da polso. Il prestigio di Patek Philippe non è misurabile. è sicuramente l’orologio preferito dalle più alte sfere reali e politiche del mondo. L’azienda ha puntato molto del proprio marketing sul prestigio e la storia dei suoi prodotti, introducendo una vincente campagna pubblicitaria, GENERAZIONI. Foto di grandi autori della fotografia mondiale come  Peggy Sirota, Peter Lindbergh ed Ellen von Unwerth, ritraggono generazioni maschili o femminili a confronto per ricreare immagini emozionali con significati universali.  Lo slogan? “Un Patek Philippe non si possiede mai completamente. Semplicemente, si custodisce. E si tramanda”. 


Referenza 5110G, “Ore del Mondo”

 

rolex o patek philippe

 

La referenza 5110G venne prodotta dal 2000 al 2006. Fra gli orologi che hanno segnato la storia di Patek Philippe le “ore del mondo” hanno di sicuro un ruolo di spicco. Non di certo fra gli orologi più complicati o costosi della Casa,  hanno avuto, però,  sempre un posto speciale nel cuore dei collezionisti del marchio. Forse perché si tratta di una complicazione utile per chi viaggia o forse perché questa complicazione dona un fascino particolare al quadrante dell’orologio.

 

Referenza 5524G, “Travel Time”

 

 

Con il Calatrava Pilot Travel Time Patek Philippe ha trovato il punto di incontro tra passato e presente, dotando un orologio da pilota del secondo fuso orario. Un omaggio alle conquiste dell’aviazione e a quelle dell’orologeria La cassa ha tre corpi, solida, lucidata e satinata, fondello trasparente a vite.

 

 

 Referenza 3970

 

La referenza 3970 venne presentata dalla Maison ginevrina nel 1986. La cassa venne prodotta in oro giallo, rosa e platino e la sua produzione cessò nel 2006 quando venne sostituita dalla referenza 5970. Il cronografo con calendario perpetuo viene considerato una delle complicazioni più classiche, tradizionali e meccanicamente più belle dell’orologeria.

 

 

Scopri altre storie sul nostro blog

Fabio Noli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi