Cambi al Rally di Montecarlo per la lotta contro il tumore al seno
Fabio Noli 8 Gennaio 2019

Una sfida da vincere 

 

Dopo l’esordio a Novembre nel mondo delle aste d’Auto Classiche e Sportive, Cambi insieme alla scuderia ClassicTeam partecipa al 22esimo Rallye Montecarlo Historique per sostenere l’impegno di Europa Donna Italia, associazione nazionale per la realizzazione del primo, completo e autorevole portale di orientamento per la prevenzione e cura del tumore al seno. Questa malattia in Italia colpisce una donna su otto e per legge dovrebbe essere curata in centri multidisciplinari specializzati (Breast Unit). Il nuovo portale è stato presentato alla stampa e alle istituzioni l’11 dicembre ed alcune sue funzionalità sono già disponibili in rete su www.europadonna.it.

 

 

 

Cambi Casa d’Aste supporterà Europa Donna verso il traguardo con l’obbiettivo di ottenere in Italia 240 Breast Unit, affinché tutte le donne italiane possano accedervi. Tra i sette equipaggi della Scuderia ClassicTeam che parteciperanno al Rallye Montecarlo Historique 2019 con il “Fiocco Rosa di Europa Donna Italia” anche due equipaggi Genovesi (Marco Gandino – Danilo Scarcella su SAAB 96 V4 del 1971 e Alberto Bonamini – Marianna Ambrogi su Fiat 124 Abarth del 1975) e l‘unico equipaggio femminile italiano in gara.

Quest’ultimo composto da Alexia Giugni e Nunzia Del Gaudio, correrà con il numero 248 su una bellissima Alpine A110 1300 Gordini del 1969 e testimonierà con la propria presenza come, anche dopo avere vissuto in prima persona questa patologia, nulla possa fermare la passione per i motori! 

 

Europa Donna

 

 

 

Nasce nel 1994 a Milano da un’idea di Umberto Veronesi e della ESO (European School of Oncology), Europa Donna svolge un’importante opera di sensibilizzazione sul tumore al seno, proponendosi come il principale movimento d’opinione presente in 47 paesi Europei. 

Europa Donna Italia è il punto di riferimento sulla malattia a livello nazionale, e coinvolge tutte le donne, oltre 100 associazioni attive sul tema, la comunità scientifica e le istituzioni.

 

Il Rallye Montecarlo Historique

 

 

 

Fin dall’ edizione inaugurale del 1998 la popolarità del “Rallye Montecarlo Historique” ha continuato a crescere, attirando abitualmente oltre 300 veicoli iscritti alla gara. Per la sua 18a edizione del 2015 il Comitato Organizzatore dell’Automobile Club Montecarlo ha celebrato il 60 ° anniversario della storica vittoria di Per Malling e Gunnar Fadum sulla mitica Talbot Mk III del 1955. Di conseguenza il rally era aperto ai veicoli che hanno partecipato al Rallye Automobile Montecarlo originale tra il 1955 e il 1980.

Visita il sito ufficiale del Rallye Montecarlo HIstorique e dell’Automobile Club di Monaco.

 

Fabio Noli

Your comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Autorizzo al trattamento dei dati.

I authorize the use of data.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi